In Evidenza

Una circolare regionale per gli adeguamenti statutari

Articolo pubblicato più di un mese fa

Frutto del lavoro del Tavolo regionale per l'attuazione della Riforma del Terzo Settore, fornisce una guida per districarsi nelle modifiche obbligatorie e facoltative


E' stata emanata nei giorni scorsi la seconda Circolare regionale per l'attuazione della Riforma del Terzo Settore in Puglia. In particolare la Circolare operativa affronta gli adeguamenti statutari degli enti del terzo settore ai fini dell'applicazione del D.lgs. 117/17, il Codice del Terzo Settore, obbligatori per gli enti già costituiti entro il 2 agosto 2019. La circolare, frutto del Tavolo regionale per l'attuazione della Riforma del Terzo Settore, contiene anche due schemi di statuti, per associazioni di promozione sociale e organizzazioni di volontariato e un'utile guida che consente al fruitore di districarsi tra ottemperanze obbligatorie e facoltative, indicando altresì le modalità di approvazione, secondo quanto già disposto dalla Circolare ministeriale del 27 dicembre 2018

La circolare verrà divulgata ad Anci, Ambiti territoriali pugliesi, Ordine dei dottori Commercialisti, Ordine degli avvocati e Ordine dei Notai per garantire la massima divulgazione e applicazione presso gli enti interessati.

Clicca qui per scaricare le Linee Guida e gli allegati.

Pubblicato il 31/03/2019

Documenti Correlati

Documento Determinazione n. 223 - 2019 - allegato 1 Linee Guida.pdf - [Scarica  .pdf  - 0 Mb]

Documento Determinazione n. 223 - 2019 - allegato 2 schema statuto OdV.pdf - [Scarica  .pdf  - 0 Mb]

Documento Determinazione n. 223 - 2019 - allegato 3 schema statuto APS.pdf - [Scarica  .pdf  - 0 Mb]