Welfare

Al via in Puglia i Cantieri innovativi di Antimafia sociale

Articolo pubblicato più di un mese fa

Finanziati 27 progetti per un totale di 11 milioni di euro


Il più grosso investimento fatto nell'antimafia sociale in Italia. Sono 27 in totale i progetti vincitori dell'avviso pubblico "Cantieri innovativi di Antimafia sociale: Educazione alla cittadinanza Attiva e miglioramento del tessuto urbano". Una spesa di 11 milioni di euro per sostenere processi di animazione e di rafforzamento delle comunità. L'avviso è stato pensato e fortemente voluto da Stefano Fumarulo, dirigente della Sezione Antimafia sociale della Regione Puglia, prematuramente scomparso lo scorso anno.

Dei 27 progetti ammessi a finanziamento, 12 sono stati presentati da comuni pugliesi aggregati in ATS (associazione temporanea di scopo) e 15 da soggetti del terzo settore (associazioni, cooperative, dipartimenti universitari, enti religiosi, reti per la legalità antiracket e antiusura). Le azioni progettuali si articoleranno in un arco temporale di tre anni. Il contributo massimo per ogni progetto è di 450mila euro.

Lo scorso 10 ottobre la sottoscrizione dei disciplinari per passare alla fase esecutiva, l'attuazione delle attività progettuali su tutto il territorio regionale.

Pubblicato il 16/10/2018

Welfare

successivi 10...