Disabili

Dopo di noi, dal 24 settembre le istanze

Articolo pubblicato 22 giorni fa

Dalle ore 12.00 del 24 settembre 2018 è possibile inviare le Manifestazioni di interesse per due azioni per la permanenza a domicilio ovvero per la vita indipendente di persone adulte con disabilità e senza il necessario supporto familiare


Dalle ore 12.00 del 24 settembre 2018 è possibile inviare le Manifestazioni di interesse per le Azioni A) e B) del Piano Operativo regionale sul Dopo di noi, destinate alla realizzazione di progetti individualizzati per la permanenza a domicilio ovvero per la vita indipendente di persone adulte con disabilità e senza il necessario supporto familiare. Nella sezione "Determinazioni Dirigenziali" e in allegato a questa notizia, è visualizzabile la Deliberazione G.R. n. 1584/2017 "Piano Operativo per il "Dopo di Noi" (2017-2019) della Regione Puglia e l'A.D. n. 476/2018 " Avviso Pubblico per la selezione di progetti personalizzati per il "Dopo di Noi" e per la sperimentazione di soluzioni innovative per la vita indipendente per persone con disabilità senza il necessario supporto familiare (Pro.v.i Dopo di Noi )" nonchè l'Atto di indirizzo approvato con AD n. 586/2018 per la costruzione e l'istruttoria dei progetti indipendenti per il Dopo di Noi.

FINALITA' DEI PROGETTI DI VITA INDIPENDENTE DOPO DI NOI (AD n. 476/2018)

Con il presente Avviso si intende selezionare proposte di intervento individuale, a diretto beneficio delle persone con disabilità, previa costruzione di progetto individualizzato orientato verso l'autonomia e la sperimentazione dell'uscita dal nucleo familiare di origine, anche mediante soggiorni temporanei al di fuori del contesto familiare. I disabili gravi senza supporto familiare sono destinatari delle risorse e attori protagonisti dei progetti individuali di vita indipendente da realizzare. Ove richiesto, al fine dell'orientamento e della costruzione del progetto individuale, il cittadino e il suo nucleo familiare potranno avvalersi delle rispettive associazioni di promozione e rappresentanza, nonché dei centri di connettività sociale già attivi e dei Centri di Domotica sociale riconosciuti dalla Regione Puglia.

BENEFICIARI

Possono presentare istanza tutte le persone residenti in Puglia tra 18 e 64 anni con certificazione di handicap o di invalidità rilasciata da una Commissione Pubblica ai sensi dell'art. 3 comma 3 della l. n. 104/92, con nuclei familiari "fragili" in quanto mancanti di entrambi i genitori o parenti prossimi (fratelli e sorelle) o perché gli stessi non sono in grado di fornire l'adeguato sostegno genitoriale e familiare. I potenziali beneficiari, a prescindere dal livello di autosufficienza, devono presentare accertate potenzialità di autonomia e capacità di autodeterminazione, per l'avvio di un percorso di sviluppo delle competenze per la gestione della vita quotidiana e per il raggiungimento del maggior livello di autonomia possibile.

PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE

Le modalità di presentazione delle istanze da parte dei destinatari potenziali, le procedure di istruttoria e validazione dei PRO.V.I. Dopo di Noi, le modalità di monitoraggio e valutazione dei PRO.V.I. e della intera sperimentazione, nonché le modalità per l'erogazione delle risorse e la rendicontazione delle spese sono specificate nell'Avviso approvato con AD 476/2018 e nell'atto di indirizzo AD 586/2018.

Trattandosi di procedura sportello sarà possibile inviare le istanze fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

L'istanza deve essere presentata esclusivamente on-line cliccando qui.


 

Pubblicato il 24/09/2018

Documenti Correlati

Documento AD 476 - 2018 Apporvazione Avviso Pubblico.pdf - [Scarica  .pdf  - 0 Mb]

Documento AD 586 - 2018 Atto di indirizzo.pdf - [Scarica  .pdf  - 2 Mb]

Documento AD 916 - 2017 impegno di spesa.pdf - [Scarica  .pdf  - 1 Mb]

Documento DEL. G.R. 1584-2017 Piano regionale Dopo di Noi integrato (1).pdf - [Scarica  .pdf  - 7 Mb]

Disabili

successivi 10...