Pari Opportunita

Dal 1 agosto le richieste di contributo per l'acquisto di parrucche

Articolo pubblicato 18 giorni fa

Lo stabilisce la legge regionale 8/2017, in favore di pazienti oncologici sottoposti a chemioterapia


Il Consiglio regionale ha approvato lo scorso 2 maggio la legge regionale n. 8 per i Contributi a sostegno dell'acquisto di parrucche a favore di pazienti oncologici sottoposti a chemioterapia per far fronte allo stato patologico della perdita dei capelli. Ad essi riconosce un contributo massimo di 300 euro per il rimorso della spesa sostenuta per l'acquisto di una parrucca.

In attesa della precisa definizione del fondo, l'assessorato regionale al Welfare ha avviato l'istruttoria per tutti gli adempimenti necessari a consentire l'accesso dei pazienti a questa misura. Per questo ha dato mandato alle Asl di fornire ogni utile informazione e di divulgare il format di domanda che si trova in allegato anche a questa notizia. Dal 1°agosto 2017 sarà possibile presentare la domanda di contributo a rimborso della spesa sostenuta, a partire dal 1 gennaio 2017, per l'acquisto della parrucca. Possono presentare la domanda di contributo tutti i cittadini residenti in Puglia e che si trovino nelle condizioni previste dall'articolo 1 della legge regionale n.8/2017, cioè siano pazienti oncologici affetti da alopecia chemioterapica.

La diagnosi precoce e le terapie oncologiche ad oggi erogate hanno gradualmente aumentato, talvolta in modo significativo, la sopravvivenza e la qualità della vita delle persone affette da tumore. Per i pazienti coinvolti come persone nel percorso di diagnosi e cura, un ruolo determinante è svolto dalle condizioni di vita cui sono sottoposte, anche da un punto di vista estetico e conseguentemente psicologico, tali da contribuire ad ottenere un miglioramento dell'autonomia e della qualità della vita.

La perdita dei capelli, riconosciuta come importante conseguenza collaterale del trattamento chemioterapico, rappresenta un elemento di fragilità e comporta per i pazienti che si trovano in questa difficile situazione un problema, non solo nell'elaborazione personale della malattia, ma soprattutto nei suoi aspetti interpersonali e relazionali.

Nel link allegato il format di domanda.

Pubblicato il 31/07/2017

Documenti Correlati

Documento Format di domanda Asl legge 8-2017 - [Scarica  .pdf  - 0 Mb]

Pari Opportunita

successivi 10...