Primo Piano

Nasce PugliaSocialeIN

Articolo pubblicato più di due mesi fa


Nasce PugliaSocialeIN

Un programma regionale per favorire lo sviluppo dell'economia sociale, attivando soluzioni innovative e risposte inedite alle domande sociali, vecchie e nuove, delle persone, delle famiglie e delle comunità locali impegnate in processi di rigenerazione urbana. È PugliaSocialeIN, un programma che potrà attivare misure e strumenti diversi, integrando le varie azioni che l'Amministrazione regionale ha definito nell'ambito del POR Puglia 2014-2020 in tema di economia e innovazione sociali e che per un quadriennio ha una dotazione finanziaria complessiva di oltre 70 milioni di euro.

Il programma complessivo è stato presentato a Bari durante la 81a Fiera del Levante venerdì 15 settembre alle ore 10 presso la sala Conferenze.

Il programma, trasversale ai diversi settori di attività economica, tradizionali e del terziario avanzato, diventa la chiave di definizione di nuove prospettive di investimento e di nuove opportunità di imprese e di business, specificamente di social business.

Diversi i temi e gli obiettivi alla base del programma: l'innovazione sociale come leva per costruire risposte nuove a problemi e bisogni sociali vecchi ed emergenti, che si presentano aggravati da specifiche condizioni di contesto o di cui la comunità locale intende farsi carico in modo nuovo o "intelligente", con nuove idee (prodotti, servizi, luoghi e reti) che creano valore sociale ma anche nuove relazioni sociali e nuove collaborazioni; il sostegno alla creazione di nuove imprese sociali e l'attivazione di nuove opportunità di business e social business con la attivazione di nuova e buona occupazione; l'accompagnamento per l'attuazione  della riforma del terzo settore e dell'impresa sociale in Puglia per favorire uno sviluppo dell'economia locale; la messa a sistema delle buone pratiche e delle singole iniziative innovative, per consolidare la creazione di una rete sempre più dinamica e pervasiva di soluzioni innovative; l'innovazione dell'intero sistema regionale di welfare  per  accrescere il valore aggiunto, non solo economico, degli investimenti pubblici e privati.

Nel corso dell'evento in Fiera del Levante, sarà anche presentata una sfida all'innovazione: due call parallele - la CALL2ACTION e la CALL4IDEAS - alla ricerca di nuove idee e progetti innovativi per lo sviluppo dell'economia sociale nel territorio pugliese. Imprese private o sociali in fase di start-up, enti pubblici, organizzazioni del terzo settore e gruppi informali sono chiamati a proporre idee e progetti innovativi sul tema della sharing economy, un sistema socio-economico basato sulla condivisione di risorse tramite il crowdsourcing - sfruttando la forza e la potenza del pubblico per ottenere servizi – e il consumo collaborativo - consentendo lo scambio o l'utilizzo di un prodotto o servizio senza possederlo. Gli ambiti spaziano dal trasporto di persone e beni ai parcheggi; all'alloggio per uso privato e/o per lavoro; ai beni di seconda mano e in prestito; ai servizi di food, education e work sharing; alle filiere integrate di servizi alla persona;  ai servizi finanziari di crowdfunding e concessione di prestiti; alla domotica sociale e E-Health, la Regione sarà chiamata a fornire risposte mirate con le opportunità e gli strumenti che l'intero programma PUGLIASOCIALE IN renderà disponibili.

Per seguire tutti gli aggiornamenti del Programma regionale seguite il sito dedicato all'indirizzo http://pugliasocialein.regione.puglia.it. 

In allegato le slides di presentazione del Programma regionale.

Pubblicato il 15/09/2017

Documenti Correlati

Documento Slides Programma regionale PugliaSocialeIN - [Scarica  .pdf  - 5 Mb]