Pari Opportunita

Lavoratori socialmente utili: consentito ai Comuni assunzione personale

Articolo pubblicato più di sei mesi fa

Assessore Leo: “a breve incontro con i referenti istituzionali locali per velocizzare strategia assunzionale”


Per incentivare la stabilizzazione degli LSU (lavoratori socialmente utili) sarà consentito ai Comuni che abbiano disponibilità di posti in dotazione organica, di assumere tanto a tempo pieno quanto a tempo parziale, in deroga al blocco delle assunzioni previsto dal patto di stabilità; inoltre i Comuni potranno, utilizzare le risorse regionali previste per la stabilizzazione dei lavoratori socialmente utili.  Questo è quanto è stato stabilito nel corso di un incontro, tenuto a Roma, tra l'assessore con delega al Lavoro e alla Formazione Sebastiano Leo e il sottosegretario Rughetti, proprio per discutere delle opportunità derivanti dal testo del decreto Madia per la stabilizzazione dei lavoratori socialmente utili. 
"Nei prossimi giorni – fa sapere l'assessore Leo – incontreremo le rappresentanze sindacali e quelle delle municipalità pugliesi allo scopo di procedere il più rapidamente possibile a una strategia assunzionale che metta fine a una precarietà di Stato che perdura da troppo tempo. Ci siamo assunti – prosegue l'Assessore – un impegno con gli LSU pugliesi e intendiamo portarlo a termine".

Pubblicato il 13/06/2017

Pari Opportunita

successivi 10...