ReD

Incontro tecnico su RED con Anci Puglia

Articolo pubblicato più di due mesi fa

Importante rafforzare la sinergia interistituzionale. Entro il mese di giugno l’avviso per integrare risorse umane da assegnare agli Ambiti


Si è svolto presso la sede Anci di Bari l'incontro tra Regione, Anci e Ambiti sociali, sullo stato di attuazione del Reddito di Dignità in Puglia. Nei giorni scorsi il presidente dell'Associazione dei Comuni, Sen. Luigi Perrone, aveva chiesto l'attivazione di un tavolo tecnico Regione-Anci, su cui tempestivamente l'assessore regionale al welfare Salvatore Negro, aveva dato piena disponibilità. Presenti, oltre al presidente sen. Luigi Perrone, l'assessore Negro, l'on. Titti De Simone, la dirigente regionale preposta Anna Maria Candela e i rappresentanti degli ambiti sociali. Nel corso dell'incontro sono emerse alcune osservazioni riguardanti specificatamente: la necessità immediata di rafforzamento delle dotazioni strutturali degli ambiti sociali, l'esigenza di una reale collaborazione dell'Inps e la necessità di alleggerire e uniformare procedure giuridiche dello strumento di welfare. "Proficuo incontro, - ha dichiarato il presidente Anci Puglia sen. Luigi Perrone - importante sinergia interistituzionale, tutti gli attori coinvolti devono attivarsi, abbiamo concordato istituzione tavolo tecnico con carattere sistematico per dare supporto continuo agli ambiti. Il raccordo Regione-Anci consentirà di affrontare e risolvere le questioni emerse sul Reddito di Dignità. Prioritario il rafforzamento immediato degli organici comunali, necessario verificare e risolvere ostacoli procedurali di natura giuridica, ma soprattutto, sollecitare collaborazione fattiva dell'Inps per quanto concerne la fruizione dei dati". "Siamo soddisfatti per l'esito dell'incontro - ha dichiarato l'assessore regionale Salvatore Negro – E' emersa chiara la volontà di tutti di andare avanti e di mettere in campo questa misura di sostegno e di lotta alla povertà. Siamo certi di poter contare sull'apporto dell'Anci e degli Ambiti. Tra gli impegni che abbiamo preso oggi c'è in primis la costituzione di un tavolo tecnico permanente Regione-Anci con la partecipazione dell'Inps regionale, a cui trasmetteremo tutte le osservazioni che già sono emerse in questo incontro per rappresentarle opportunamente in sede nazionale. Altro impegno assunto è quello della pubblicazione in tempi brevi ed entro il mese di giugno dell'avviso per il potenziamento delle risorse umane da assegnare agli Ambiti territoriali".

Pubblicato il 13/06/2017

ReD

successivi 10...