Pari Opportunita

Contro la violenza di genere 2 milioni di euro per “progetti esemplari” nelle regioni meridionali

Articolo pubblicato più di un anno fa

Da Fondazione con il Sud la seconda edizione del Bando Donne. Scadenza prima fase 5 aprile 2017


Sostenere interventi di contrasto alla violenza di genere e contro ogni forma di discriminazione, promuovendo la parità tra i sessi e superando gli stereotipi questi gli obiettivi della seconda edizione del "Bando Donne" promosso dalla Fondazione CON IL SUD e rivolto alle organizzazioni del Terzo Settore di Puglia, Basilicata, Calabria, Campania, Sardegna e Sicilia.
In Italia si contano 6,8 milioni tra le vittime di violenza fisica o sessuale. Ogni anno 100 donne vengono assassinate dal proprio partner o ex. Nel 90% dei casi la violenza domestica non viene neanche denunciata. Il bando è rivolto alle non profit per interventi nelle regioni meridionali. Per cercare di arginare questa piaga sociale la Fondazione CON IL SUD si impegna a sostenere interventi di contrasto alla violenza di genere mettendo a disposizione 2 milioni di euro per selezionare "progetti esemplari" nelle regioni meridionali. 
Le proposte progettuali dovranno far riferimento ad almeno due dei seguenti ambiti: rafforzamento dei servizi per favorire l'emersione e il contrasto della violenza contro le donne; reinserimento sociale e lavorativo delle vittime di violenza; avvio o rafforzamento di percorsi di educazione alle relazioni e all'affettività a partire dall'età scolare. Le iniziative potranno prevedere anche interventi di sostegno per i minori che hanno assistito ai maltrattamenti, di educazione, informazione e formazione della collettività (insegnanti, cittadini, operatori) rispetto al fenomeno della violenza di genere.
Il bando prevede due fasi: la prima dedicata alle "idee" progettuali, da presentare online entro il 5 aprile 2017; la seconda riservata alle proposte ritenute meritevoli e in linea con gli obiettivi del bando, che dovranno essere convertite in progetti esecutivi.
Per ulteriori informazioni e per tutti i materiali clicca qui

Pubblicato il 07/02/2017