Disabili

A Cerignola, una casa per il “Dopo di Noi”

Articolo pubblicato più di un anno fa

Un’ex scuola convertita in casa-alloggio e un centro semiresidenziale, le due infrastrutture che verranno realizzate al servizio dei disabili e delle loro famiglie


Via libera alla costruzione del Centro semiresidenziale "Oltre la disabilità" e riconversione di una ex scuola in una casa alloggio "Dopo di Noi" è quanto è in programma a Cerignola (FG) dove è stato dato l'ok definitivo per la realizzazione di queste due importanti infrastrutture sociosanitarie sul territorio concepite come unica realtà in cui i disabili dell'ambito di Cerignola vivranno sia quando i loro genitori sono vivi sia dopo la morte dei genitori, ai quali garantire una vita quotidiana significativa, sicura e soddisfacente attraverso interventi integrati assistenziali, rieducativi e riabilitativi programmati attraverso appositi progetti. Nello specifico la struttura sociosanitaria sorgerà presso l'ex scuola Cesare Battisti sita in via Foggia.
Il Centro semiresidenziale, potrà ospitare fino a 30 utenti, e adempierà ai requisiti di "Centro diurno socio educativo e riabilitativo", ovvero una struttura socio assistenziale a ciclo diurno finalizzata al mantenimento e al recupero dei livelli di autonomia della persona e al sostegno della famiglia, destinata pertanto a soggetti con disabilità, anche psico-sensoriali, con notevole compromissione delle autonomie funzionali. La Casa alloggio "Dopo Di Noi", ospiterà invece 13 utenti, con le caratteristiche di "Comunità socio riabilitativa", destinata a soggetti maggiorenni in età compresa tra i 18 e 64 anni, in situazione di handicap fisico, intellettivo e sensoriale, privi di sostegno familiare o per i quali la permanenza nel nucleo familiare sia valutata temporaneamente o definitivamente impossibile o contrastante con il progetto individuale.

Pubblicato il 03/11/2016

Disabili

successivi 10...