Inclusione

Volontariato e scuola, due mondi molto vicini quasi 160 mila studenti coinvolti: +70% in un anno

Articolo pubblicato più di un anno fa

Con 160 mila studenti coinvolti, il rapporto dei CSV conferma il legame tra scuola e volontariato. Educare i giovani alla gratuità, ma presentare anche opportunità di crescita personale e professionale. Sono stati oltre 1200 gli stage di orientamento rivolti ai giovani


I giovani che si avvicinano al volontariato sono tanti, a confermarlo ci sono i numeri del report dei CSV relativo al 2014, secondo il quale sono oltre 1.400 le scuole e quasi 160 mila gli studenti coinvolti in attività e progetti proposti dai Centri Servizi al Volontariato più di 2500 organizzazioni sparse in tutto il territorio nazionale. Particolarmente stretto è il rapporto tra le associazioni e le scuole secondarie, con oltre 109 mila studenti coinvolti, contro i 39 mila delle primarie e i 10.358 mila studenti universitari. 
Non solo studenti, ma anche i docenti sono molto attenti e pro-attivi nel sollecitare e aderire alle numerose proposte presentate, dal rapporto infatti risulta che ben 4500 insegnanti hanno proposto ai ragazzi sia laboratori e incontri di formazione per gli studenti, ma anche veri e propri tirocini all'interno delle stesse attività di volontariato. Gli stage di orientamento al volontariato sono stati complessivamente 1.254: un dato interessante, se confrontato con quello dell'anno precedente, rispetto al quale si è registrata una crescita di addirittura il 70%.

Pubblicato il 04/10/2016

Inclusione

successivi 10...