Pari Opportunita

Centri di aiuto per gestanti e mamme in difficoltà

Articolo pubblicato più di un anno fa

Ripartita l’attività dei centri di Trani, Bisceglie, Barletta e Andria


E' ripresa l'attività dei Centri d'Aiuto nelle città di Andria, Barletta, Bisceglie, Trani per soccorrere alle necessità delle gestanti e delle mamme a basso reddito che si trovano in difficoltà ad accogliere una gravidanza inattesa. I Centri sono pensati per sostenere le donne nel proseguire la gestazione e nel far fronte alle prime impellenti necessità legate alla crescita del nuovo nato. In tal modo l'Associazione contribuisce a far superare le cause che potrebbero indurre la donna all'interruzione della gravidanza o all'abbandono del neonato. Alle gestanti e alle mamme, senza distinzione di nazionalità, di cultura, di etnia, di religione, è offerto il necessario per i loro bambini, fino al compimento del primo anno d'età.
Il Centro d'Aiuto, oltre che far fronte alle necessità materiali legate all'arrivo del bambino è attivo anche nella costituzione e sviluppo di una rete con enti istituzionali e privati: i Servizi sociali dei Comuni, le strutture ASL (Consultori e Presidi ospedalieri), istituzioni religiose, associazioni di volontariato sociale partner fondamentali nell'individuazione di situazioni di reale bisogno.
I Centri sono aperti:
- nella città di Andria (zona Verdi), in Via Cinzio Violante c/o parrocchia Cuore Immacolato di Maria, il giovedì dalle ore 9,30 alle ore 11,30;
- nella città di Barletta (zona Barberini), in Via delle Querce 1F c/o parrocchia San Giovanni Apostolo, il sabato dalle ore 9,30 alle ore 11,30;
- nella città di Bisceglie (zona Cittadella), in Via papa s. Pio X 5 c/o Scuola Primaria Caputi, il mercoledì dalle 18,00 alle 20,00;
- nella città di Trani (zona Pozzopiano), in Via Enrico De Nicola 9 c/o Associazione Trani Soccorso, il lunedì dalle 9,00 alle 11,00.

Pubblicato il 22/09/2016