Disabili

No Barriere l’app che segnalare le barriere architettorniche

Articolo pubblicato più di un anno fa

L'associazione Luca Coscioni ha presentato la sua nuova app il cui intento è quello di convincere Governo e Comuni, grazie alle segnalazione ad adottare un piano di investimenti ad hoc


Arriva la prima app per segnalare le barriere architettoniche: si chiama "No-Barriere", l'applicazione, gratuita, per Android e iOS, che consente di segnalare le barriere architettoniche all'associazione e ai comuni, oltre che localizzarle su una mappa.
Il progetto di questa nuova applicazione è dell'associazione "Luca Coscioni" l'obiettivo nel lungo periodo è importante: fare in modo che il numero di segnalazioni convinca il governo e l'Associazione Nazionale Comuni Italiani a un piano di investimenti straordinario per la rimozione delle barriere. Quello più immediato, invece, e' di segnalare i problemi alle amministrazioni e, nel caso queste non provvedano, passare a diffide e azioni successive.
Dal 1987, in Italia, una legge prevede la rimozione delle barriere architettoniche attraverso i cosiddetti Peba (Piani di eliminazione delle barriere architettoniche): gli obiettivi di questa norma, però, sono stati completamente disattesi. 

Pubblicato il 01/08/2016

Disabili

successivi 10...